20 sculture curiose che ingannano gli occhi di chiunque le veda

L’arte non smette mai di stupirci. Ci sono delle creazioni scultorie che riescono davvero ad ingannare i nostri occhi. Il concetto stesso di logica viene perso, quando ci si trova di fronte a questi fantastici esempi creativi. Oggi vogliamo mostrarvi alcune fotografie che vi mostreranno come, in maniera davvero eccelsa, certe sculture sembrano realmente sfidare la legge di gravità.

1. Un’opera di Lorenzo Quinn che mostra la forza della natura.

2. le fantastiche fate di Robin Wight… alcuni particolari sembrano davvero volare.

3. Questo elefante equilibrista è una splendida opera di Daniel Firman.

4. Ecco come Fredrik Raddum sfida completamente le leggi di gravità. Sembra quasi reale.

5. Le favolose pietre galleggianti di Smaban Abbas. Fanno impressione per quanto questa scultura sia bella.

6. Il bacio dei caffè di Johnson Tsang. La fantasia non ha davvero limiti.

7. Questo edificio è costruito in modo da sembrare che stia levitando, dopo essersi spaccato a metà. È un’opera fantastica di Alex Chinneck.

8. Il viaggiatore di Bruno Catalano. La sua parte superiore sembra davvero volare.

9. Sculture fantastiche create con dei libri, di Alicia Martin.

10. Una creazione davvero splendida di Anna Borgman e Candy Lenk. Se ci si trova a passare sotto di essa e non la si conosce, si può rimanere davvero spaventati.

11. Delle magnifiche illusioni iperrealistiche scolpite interamente nel legno dall’artista Tom Eckert.

12. Quest’opera di Tom Frantzen sembra proprio sul punto di cadere.

13. Una finestra sul nulla… una creazione veramente pittoresca di Leandro Erlich.

14. Le magnifiche sculture sul “filo” di Jerzy Kędziora. Sono senza ombra di dubbio dei veri capolavori artistici.

15. Le fantastiche sculture di automobili di Gerry Judah. Sono vertiginose.

16. Questa realizzazione di Fabien Mèrelle è talmente bella da sembrare assurdamente reale.

17. Le Vergini di Apeldoorn, di Elisabet Stienstra. Sembrano levarsi in aria per magia.

18. Un’altra opera fantastica di Leandro Erlich… dov’è finito il resto del palazzo?

19. Queste rocce di Adrian Gray, sembrano magiche.

20. Incredibile come questa creazione riesce a mostrare staticità e dinamicità contemporaneamente. È un’idea di Emil Alzamora.