17enne apre un santuario per animali senza casa

Non è facile riuscire a comprendere quali sono gli obiettivi di una certa importanza da raggiungere nella vita e specialmente quando si è molto giovani è difficile credere di avere le capacità per portarli a termine.

Tuttavia, la storia che vogliamo raccontarvi dimostra esattamente il contrario e rivela le azioni di un ragazzo di appena 17 anni di età, che con grande maturità e dedizione è riuscito ad inaugurare un rifugio per animali randagi.

Questo ragazzo si chiama Eduardo e vive ad Anàpolis, in Brasile. Ogni volta che passeggiava per le strade della sua città, Eduardo incontrava degli animali randagi… questi potevano essere gatti, cani o animali di altre specie.

Il giovane ha sempre avuto una grande passione per gli animali e quindi non esitava a mostrare loro qualche gesto gentile, finendo persino per portare con sé in casa le creature che trovava per strada. Queste azioni purtroppo gli hanno causato non pochi problemi, dato che gli spazi in casa erano ristretti e i costi per il mantenimento degli animali non erano affatto indifferenti.

Tuttavia, nel tempo, il ragazzo ha deciso di affittare una piccola casetta, per trasformarla in un vero e proprio rifugio in cui accogliere gli animali randagi. In principio sembrava che questo luogo fosse perfetto per le sue esigenze, ma in breve tempo, con l’aumentare del numero degli “ospiti”, anche questa sistemazione si è rivelata troppo piccola.

Così, per cercare una soluzione, Eduardo ha deciso di fondare “Edupacoca”, un istituto per richiedere delle donazioni con cui occuparsi al meglio degli animali. Grazie ai fondi ottenuti, Eduardo è riuscito ad inaugurare un centro molto più grande, anche se si trova a 30 chilometri dalla sua abitazione, e ogni giorno il giovane percorre questa strada per correre a salvaguardare la salute dei suoi amici animali.

Ma le mire di questo ragazzo non si sono affatto fermate qui, e ogni giorno lotta per cercare di trasformare il suo istituto in qualcosa di più grande e accogliere quindi sempre più animali bisognosi.

Nonostante abbia solamente 17 anni questo ragazzo ha dimostrato delle abilità imprenditoriali straordinarie e continuando di questo passo siamo certi che la sua attività riscuoterà sempre un maggiore successo e le vite che riuscirà a salvare saranno davvero moltissime.

Related Posts