16enne si mortifica quando la mamma scende dalla macchina e in mezzo alla neve balla sulle note dei Backstreet Boys


Una mamma del Colorado, Wendy Chupp Gossett, qualche giorno fa, è rimasta bloccata in strada a causa della neve, per molte ore.

La donna era in auto con i suoi figli, quando si è ritrovata nel bel mezzo di una tempesta di neve che aveva interessato proprio il Colorado.

Stava andando da Denver a Pueblo, ed è rimasta insieme ad altre macchina, bloccata, per ben cinque ore.

La situazione era davvero pesante, la stanchezza si facevano sentire, così come la fame e il bisogno di andare in bagno. Soprattutto il figlio Nathan era affamato e stressato e mostrava i primi sintomi di insofferenza.

Mentre Wendy era in macchina con in figli, alla radio hanno messo la canzone “Everybody” dei Backstreet Boys.

E’ stato in quel momento che la donna ha deciso di spezzare la noia e la monotonia del momento, ed ha deciso di sgranchirsi le gambe nel modo migliore.

Si è fiondata fuori dall’auto ed ha iniziato a ballare, sotto gli occhi terrorizzati del figlio e divertiti della figlia, che ha invece immortalato con la fotocamera del cellulare, il fatidico momento.

Nathan il figlio 16enne era completamente imbarazzato, la signora Wendy aveva deciso di trasformare quello che era il “peggior giorno di sempre” in qualcosa di indimenticabile e divertente.

Sulle note dei Backstreet Boys, Wendy nel bel mezzo della carreggiata, balla, e invita i suoi ragazzi ad imitarla, ad andare in strada a ballare con lei.

Ma il figlio sembra non apprezzare l’iniziativa della madre, si tappa le orecchie e la guarda con completa disapprovazione, la scena lo mette solo in imbarazzo.

Nel bel mezzo dell’autostrada ghiacciata mentre il traffico era in tilt, Wendy ha dato una scossa alla situazione e probabilmente agli automobilisti stressati che erano intorno a lei.

Orgogliosa della sua sessione di ballo sulla neve, Wendy ha postato il video sulla sua pagina Web e poi lo ha caricato sul suo canale Youtube

Il breve filmato è diventato presto virale. A divertire non solo l’entusiamo della mamma, ma anche l’imbarazzo del figlio, che non sapeva come nascondersi da quella situazione.

In ogni modo a Wendy va il merito di aver sfruttato al massimo la brutta situazione e ad averla trasformata in qualcosa di diverso e alla fine anche divertente.

Di certo dopo 5 ore bloccati in auto sotto la neve, quella di Wendy, non poteva che essere la reazione migliore.


Ti è piaciuto? Allora condividilo con i tuoi amici

16enne si mortifica quando la mamma scende dalla macchina e in mezzo alla neve balla sulle note dei Backstreet Boys