15 volte in cui i grafici hanno fallito malamente nel modificare una foto

I graphic designer sanno, quasi sempre, come sorprendere gli altri con la propria creatività. Spesso vengono date loro delle indicazioni precise per portare avanti un certo lavoro, e per questo sono consapevoli di non poter fare certi errori, ma a volte viene lasciata loro carta bianca, e probabilmente è in questi casi che si rischia, perché potrebbero creare cose davvero discutibili.

D’altra parte, spesso, anche da parte del cliente vengono fatte richieste assurde, che in quel caso il grafico è costretto a seguire. Il risultato, in questi casi, è sempre incredibile, come si può ben vedere da queste 19 immagini nelle quali possiamo notare gli errori assurdi commessi dai grafici che, molto probabilmente, dopo aver commesso errori simili sono stati licenziati. Vediamo insieme queste immagini.

In questo progetto c’è decisamente qualcosa che non va. Le proporzioni sono completamente sballate, come si può proporre una creazione simile?

Questo accade quando il cliente chiede l’ennesima modifica alla grafica dopo che tutto il lavoro è stato già completato.

Un esempio perfetto di come spalmare il burro.

Questo è l’esempio concreto di grafici che non hanno alcuna padronanza con gli strumenti di editing.

In questo caso l’errore è piuttosto evidente e comico. La forma del waffle nell’immagine è completamente diversa da quella della formina.

Qui qualcuno ha dimenticato che, probabilmente, sarebbe stato utile avere un contenitore trasparente.

In questa pubblicità possiamo dire che l’immagine è assolutamente realistica.

Quest’elica è talmente grande che il resto della casa sembra quella di una bambola.

L’etichetta indica che l’amaca consente l’utilizzo soltanto ad una persona, ma poi nell’immagine ce ne sono due

Un pellicano o una papera?

Siamo abbastanza sicuri che non esistono pullman del genere nella realtà.

Un’insegna decisamente originale: PIZZERIA “Testo d’esempio”

Cosa starà ascoltando quest’uomo con le cuffie scollegate?

Una borsa decisamente funzionale.

Così flessibile da riuscire a girare la testa a 360 gradi.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: