14 Tagli di capelli alla moda da usare dopo i 40 anni

Si tratta di una delle stiliste più famose del mondo e ha raccontato in una lunga intervista al Daily Mail come e quali siano i tagli di capelli più interessanti e affascinanti per le donne dopo i 40. Uno stile elegante e maturo.
Secondo Carolina Herrere, infatti, le donne dovrebbero dimenticare i capelli lunghi, troppo giovanili, e scommettere sui capelli corti.

Dichiarazioni che sono state seguite da aspre polemiche, ma non è tutto. Carolina ha anche dato una motivazione precisa alla sua dichiarazione sostenendo che dopo i 40 i capelli perdono la forza che hanno di solito, pertanto è molto meglio portarli raccolti o corti in modo da dargli maggior risalto.
Ma vediamo alcuni degli stili che ci ha descritto.

Pixie
Si tratta di un taglio popolare ma rischioso perché dà alla persona che lo porta un piglio molto aggressivo. E diciamo la verità, per portarlo con sicurezza ci vuole un grande coraggio. Se ve la sentite, provatelo.

Bob
Un taglio classico e consente alle donne che lo vogliono di aggiungere volume ai loro capelli. Se nel corso degli anni si è verificato questo problema, allora è il taglio ideale per voi.

Sfilato da un lato
Un taglio molto particolare e a metà strada fra classico e moderno. Di certo ci aiuta ad avere un look in grado di valorizzare il nostro viso.

Bob lungo
Un bob lungo, è, come dice il nome, un po’ più lungo del bob, e le ciocche di capelli giungono fin sotto il mento. Un contorno viso perfetto.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Corte Longbob (@longbobcorte)

A strati
Una sorta di criniera molto interessante, specie per chi ha i capelli molto fini. Discreta ma elegante.

Meches sfumate
Un taglio molto caratteristico, specie per chi ama la frangia di lato. Innovativo ed eccentrico, perfetto per aumentare volume dei capelli e per quei visi dal tratto ovale.