14 luoghi naturali terrificanti che però si possono visitare

Il mondo è pieno di meraviglie naturali e di alcune aree che sono straordinarie per bellezza e non solo. Sì, perché ci sono una serie di eventi che possono darci anche un senso di mistero, di paura, luoghi che lasciano tutti perplessi e sconcertati. Se stai cercando dei luoghi spettrali, quasi paranormali, oseremmo dire, forse oggi sei nel luogo giusto. Iniziamo la nostra particolare rassegna, ma vi avvisiamo: è solo per stomaci e persone forti. Andiamo con ordine!

1. ‘The Shifting Racetrack’: Death Valley Beach
Massicce rocce e terra dura fanno da sfondo a qualcosa di incredibile. Un luogo alienante, al massimo.

2. Danakil Ethiopian Depression Zone.
Un luogo dove non piove mai e quando accade, il calore assorbe rapidamente la poca acqua disponibile creando desolazione e depressione.

3. Il Taylor Glacier Blood Falls.
Per anni quel colore rosso ha sempre stravolto tutti. Ma qualche anno fa si è scoperto di avere a che fare con il ferro ossidato in salamoia. Uno strano fenomeno che ancora oggi attira molti turisti.

4. Acque abissali del diavolo.
Una cascata quasi metafisica, non si sa dove approdi realmente. Ad oggi rimane un mistero.

5. Grotte di Gomantong.
Un sistema di grotte intricato che ancora oggi crea molta suspanse anche per via di una forte presenza di pipistrelli.

6. La zona della morte del Monte Everest.
Non c’è granché da dire. Quando ci si avventura in questa zona è sempre un rischio. In tanti non sono tornati a casa.

7. La porta dell’inferno in Turkmenistan.
Un luogo che brucia da diversi decenni. L’Unione Sovietica stava perforando il terreno per ricercare depositi di petrolio ma a un certo punto si è aperto una sorta di buco poco stabile. Gli scienziati hanno deciso che il modo migliore per ovviare al problema era dargli fuoco. Ma la quantità di gas è enorme e ancora oggi brucia.

8. Il Madidi National Park.
Una giungla disabitata, con animali e piante impressionanti. Sicuramente un luogo da non prendere in considerazione per trascorrere un tranquillo weekend.

9. Foresta di Hoia Baciu in Transilvania.
Un’aria inquietante che richiama la figura di Dracula. Nel corso degli anni, qualcuno ha anche detto di aver avvistato un ufo, altri ancora dicono di aver visto sparire animali all’improvviso. Un luogo magico e misterioso.

10. Il triangolo delle Bermuda.
Uno dei luoghi più misteriosi, qui sembrano essere scomparsi aerei, navi e lo stesso Colombo, in viaggio verso il Nuovo Mondo, riferì di aver visto una grande fiamma di fuoco, forse un meteorite, schiantarsi in mare in questa zona.

11. Il muro su St. Croix.
Qui le acque diventano scure e cristalline e abbiamo la seconda barriera corallina vivente più grande dell’isola caraibica, alcuni dicono che ci sono una serie di creature misteriose che si nascondono in questa zona.

12. Il pozzo di Giacobbe.
Le sue acque sono fra le più profonde al mondo, e in tanti hanno perso la vita nei meandri di queste zone.

13. “The Screaming Dering Woods” nel Regno Unito.
Siamo nel sud est dell’Inghilterra, e qui la foresta in questione è nota per essere fra le più infestate del Regno Unito. Storie incredibili circondano questa zona.

14. Aokigahara – La foresta dei suicidi del Giappone.
All’ombra del monte Fuji, questo luogo si è guadagnato il nome di Suicide Forest, dato che è una zona dove si verificano suicidi molto di frequente. Molto spesso è anche difficile rinvenire i corpi.