14 Foto di incredibili sculture in pietra scolpite a mano che sembrano fatte di mastice morbido

La scultura è una incredibile forma d’arte, che viene adoperata dall’umanità quasi dagli albori della sua storia. Nel corso dei secoli sono state moltissime le opere realizzate ed è stato adoperato ogni sorta di materiale possibile. Tuttavia, sicuramente, tra quelli più utilizzati c’è sicuramente la pietra. Questo è un prodotto di facile reperibilità e si adatta a molteplici utilizzi. Tuttavia ben poche persone sono in grado di trasformarlo completamente come fa un artista spagnolo di nome José Manuel Castro Lòpez.

Questo talento dell’arte scultoria vive in Galizia e nel corso della sua carriera è stato in grado di dar vita a delle opere in pietra, scolpite interamente a mano, che riescono a creare una fantastica illusione, sconvolgendo le nostre menti facendo sembrare il duro materiale di cui sono fatte come del morbidissimo mastice. Questo artista si è guadagnato una grande fama nel mondo virtuale, grazie alla diffusione delle sue opere sui canali social. In varie interviste, Manuel ha dichiarato di avvertire un rapporto con la pietra che non si limita a toccare scenari fisici, ma che si sofferma anche sotto un punto di vista magico.

Secondo l’artista, quando si mette all’opera su una pietra, ne sente come la manifestazione spirituale ed avverte come un senso di obbedienza, da parte degli stessi materiali tra le sue mani. Più tempo trascorre con il materiale delle sue sculture e meglio ne avverte l’essenza. Logicamente Manuel cerca di trarre sempre il meglio da ogni opera e i risultati sono davvero eccezionali, dando vita a sculture che non possono fare a meno di stupire tutti i fortunati che si trovano ad ammirarle. Ecco pertanto alcune delle sue creazioni, che nonostante siano palesemente realizzate in pietra, riescono ad ottenebrare la mente degli spettatori, facendo credere loro che si tratta di materiali incredibilmente morbidi ed elastici e assolutamente malleabili.

1.

2.

3.

4.

5.

6.

7.

8.

9.

10.

11.

12.

13.

14.

Related Posts