12 Tradizioni natalizie pazze da tutto il mondo

Manca davvero poco al Natale e ormai le nostre case sono tutte decorate e pronte per vivere magicamente questo fantastico periodo dell’anno. Nel mondo esistono tante tradizioni che variano di luogo in luogo e che rendono l’atmosfera del Natale ancora più spettacolare. Volete conoscerne alcune?

1 I ragni dell’Ucraina
In questo paese è usanza decorare l’albero di Natale con ragnatele artificiali e ragni ornamentali. Secondo un racconto locale, una povera donna che non aveva soldi per le decorazioni natalizie, si è svegliata la mattina di Natale e ha scoperto che dei ragni le avevano decorato l’albero con le loro ragnatele. Per questo motivo questi animali sono considerati un segno di fortuna, sotto le feste di dicembre.

2 Il cetriolo di Natale
Negli Stati Uniti viene spesso nascosto tra i rami dell’albero un ornamento a forma di cetriolo. Il primo in famiglia che lo trova riceverà un regalo aggiuntivo e funge da buon auspicio per l’anno a venire.

3 Le scope norvegesi
In Norvegia, le persone nascondono le scope durante il Natale. Questa tradizione nasce dal fatto che se dovesse verificarsi che degli spiriti maligni si intrufolano nel nostro mondo, in quel momento, non devono trovare una scopa con la quale cavalcare l’aria.

4 La lotteria spagnola
Proprio durante il Natale viene tenuta la lotteria per la più grande somma di denaro dell’anno. Quasi tutte le famiglie vivono in trepidante attesa l’uscita del biglietto vincente.

5 Il pollo arrosto giapponese
Il Natale in Giappone ha visto dal 1974 la nascita di una particolare tradizione, quella di mangiare del pollo arrosto. Questo è dovuto all’espansione della catena di fast food KFC e all’enorme campagna pubblicitaria tenuta in questo paese.

6 Le letterine canadesi
Molti bambini scrivono la letterina a Babbo Natale, ma in Canada sanno benissimo a quale indirizzo scrivere, inoltre ricevono persino una risposta, in trenta lingue diverse, tra cui il braille.

7 I cieli stellati della Polonia
In Polonia, finché il figlio più piccolo non scorge la prima stella che sorge nel cielo non può iniziare la consegna dei regali.

8 Il budino natalizio
In Slovacchia, un budino caldo predice il futuro a Natale. L’uomo più anziano della famiglia lancia sul soffitto un cucchiaio pieno del tradizionale budino Loksa. Più tempo rimane appeso al soffitto, più sarà felice la famiglia durante il nuovo anno.

9 “L’anatra” svedese
In Svezia, ogni Natale, uno “Speciale” di Paperino viene proiettato in televisione. Dura un’ora ed è parte integrante della pianificazione natalizia di tutta la famiglia.

10 Il gatto natalizio
Il Jólakötturinn, il gatto di Natale che girovaga per l’Islanda è un felino gigante che si nutre dei bambini che non sono stati buoni.

11 Babbi Natale sui pattini a rotelle
Nella città di Caracas, la gente corre alla fiera di Natale su pattini a rotelle e le vie vengono dedicate a loro uso esclusivo.

12 Il ciocco spagnolo
In alcune parti della Spagna, i regali sono portati da “Tiò de Nadal” un tronco d’albero di Natale.
Per circa due settimane un pezzo di legno viene decorato ed avvolto con indumenti caldi e sotto di esso si deposita persino del cibo. Alla vigilia di Natale viene picchiato ripetutamente dai bambini con dei bastoni, finché non li ricopre di regali.

Related Posts