12 Foto della strada più ripida del mondo, si trova in Nuova Zelanda

Vi è mai capitato di camminare per le strade della vostra città e di percorrere una via piuttosto pendente. Se vi siete mai chiesti quale sia la strada più ripida del mondo la risposta è in Nuova Zelanda.
Molte persone pensano che la strada più scoscesa sia a San Francisco, come siamo abituati a vedere nei film hollywoodiani. Ma in realtà quella è solo una delle tante e il record assoluto è proprio nel paese riconosciuto da tutti come la “Terra di Mezzo” del nostro mondo.

Il nome di questo paese è Dunedin e questa ripidissima salita si trova a Baldwin Street.
Attualmente questa strada è all’interno del Guinness dei primati, con una pendenza del 35%.
A causa della particolarità di questa strada, è diventata la metà di molti turisti ed è la protagonista di una moltitudine di scatti particolarmente comici.
Oggi vogliamo offrirvi alcune fotografie divertenti e surreali che non possono fare a meno di suscitare un sorriso.

1. In questa foto la pendenza della strada non appare particolarmente evidente, ma in realtà è qualcosa di veramente impressionante.

credit: flickr

2. Anche le case che si trovano su questa via sembrano inclinate su di un lato.

credit: flickr

3. Speriamo che il freno a mano di quest’auto funzioni bene.

credit: wikipedia

4. La pendenza è talmente elevata che la strada è rivestita di cemento, per evitare che nelle giornate calde l’asfalto si sciolga e scivoli giù.

5. Questa strada ha un evento sportivo tutto suo, il “Baldwin Street Gutbuster”, che prevede nel correre su e giù per la collina, senza cadere.

6. Bisogna avere coraggio per vivere in una strada così “scivolosa”.

7. La pendenza è davvero evidente.

8. Non si capisce se è storta la fotocamera o ciò che è inquadrato.

9. Questa prospettiva è davvero impressionante.

10. Durante un evento di beneficenza hanno rilasciato migliaia di caramelle rosse lungo questa strada. Un evento davvero unico.

11. Nonostante sia una strada piccola attira una miriade di turisti.

12. Immaginate dover camminare ogni giorno lungo questa strada?

Ed ecco anche un video: