11 foto che illustrano oggetti praticamente sconosciuti alle nuove generazioni

Con l’avanzare delle epoche, certi oggetti hanno decisamente perduto il loro “scopo” nella società. Ci sono alcuni vecchi gadget, che magari possono ancora essere trovati nelle case dei nonni, che tuttavia sono davvero difficili da ritrovare, perché rappresentano delle generazioni ormai piuttosto “passate”. Sicuramente, le persone più giovani non avranno neanche idea di cosa siano questi particolari oggetti.

1 Un tempo queste zuccheriere erano molto comuni e consentivano di afferrare le zollette di zucchero, senza doverle prendere con le mani.

2 Questo particolare macinino, veniva utilizzato per tritare le noci durante gli anni ’60.

3 In questa foto possiamo vedere due diversi esempi di “aspirapolvere”, prodotti dalla stessa azienda, ma a ben cento anni di distanza l’una dall’altra.

4 Questa bottiglia ha decisamente parecchi anni sulle spalle. Era interamente rivestita di pelle ed era più utile come decorazione, che come contenitore.

5 Strumenti come questo erano alcuni delle prime realizzazioni degli estintori.

6 Questo curioso oggetto, che rappresenta un particolare cuoci riso, è il primo prodotto realizzato dal famosissimo brand Sony.

7 Ecco come veniva tagliata la pizza tanto tempo fa… in alcune case è ancora possibile trovarne qualche esemplare.

8 Per tutti coloro che sono cresciuti negli anni ’80 ed erano appassionati di moda, questo gioco era un vero e proprio “must”. Si trascorrevano giornate intere a realizzare diversi outfit, disegnarli e colorarli. Magari alcuni grandi nomi di oggi hanno iniziato proprio con questo giocattolo.

9 Una presenza costante negli uffici del secolo scorso era sicuramente questo alberello natalizio elettrico… una sua peculiarità era che si fulminava quasi sempre.

10 Macchinari simili venivano utilizzati per preparare degli alimenti. Erano degli antenati dei robot da cucina multifunzione.

11 I primi modelli di iPod, permettevano agli utenti di utilizzare anche alcuni divertenti giochi, per passare il tempo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: