10 cibi che non è consigliabile conservare in frigorifero

Alcuni cibi non dovrebbero affatto essere conservati nel frigorifero. Sembra infatti, che questi alimenti ottengano tutt’altro che benefici, dall’essere conservati in questo elettrodomestico. Molte persone pensano che il frigo possa aiutarli a conservare tranquillamente qualsiasi cibo, ma è un mito completamente da sfatare e sicuramente i dieci alimenti di cui oggi vi parleremo, dovrebbero essere conservati da tutt’altra parte.

1. Patate
Le patate dovrebbero essere conservate in un luogo asciutto, in cui possono perdere una parte della loro umidità. Conservarle in frigo non farà altro che farle marcire ancor più velocemente. Anche il freddo ha un’azione negativa verso di loro. Se potete mettetele in un sacchetto di carta e lasciatele nella credenza. Si conserveranno molto più a lungo.


credit: pixabay/Waldkunst

2. Pane
A meno che non vogliate trasformare il vostro pane in un blocco di marmo, conviene conservarlo in un altro luogo, piuttosto che nel frigorifero. Conservarlo in frigo lo rende solamente secco e duro. Conservatelo nello stesso sacchetto di carta del panificio in un luogo asciutto, come il forno o nella credenza.

3. Pomodori
Diversamente da come si possa pensare i pomodori non dovrebbero essere conservati nel frigorifero. Il freddo interrompe la loro maturazione e quindi per goderne appieno, conviene conservarli a temperatura ambiente.

4. Basilico
Il Basilico, quando viene conservato in frigo, diventa nero e appassisce. Il modo ideale per conservarlo è metterlo all’interno di un barattolino di vetro, con all’interno un po’ d’acqua e tenerlo posato su un mobiletto della cucina.

5. Caffè
Il caffè assorbe l’umidità e anche gli odori degli altri cibi, quindi posizionarlo nel frigo è una pessima idea. Mettetelo in un contenitore ermetico e conservatelo a temperatura ambiente, così da eliminare ogni problema.


credit: pixabay/Alexas_Fotos

6. Banane
Le banane si rovinano molto velocemente in frigo, raggiungendo la maturazione prima del tempo. Ricordate di tenerle nella credenza e alla larga dalle mele, che stimolano ulteriormente la loro maturazione.

7. Avocado
Le basse temperature rendono l’avocado molto duro e quindi è facile che diventi immangiabile in pochissimo tempo. Ricordate di lasciarlo riposare a temperatura ambiente, e se avete fretta di mangiarlo, potete accelerarne il processo di maturazione, posizionandolo accanto ad una mela.

8. Aglio
L’aglio messo in frigorifero germoglia molo velocemente e diventa estremamente molliccio. Conservatelo in un luogo asciutto e possibilmente al buio.

9. Cipolla
Anche la cipolla, come l’aglio, si conserva molto meglio a temperatura ambiente. Se conservato in frigo tende a marcire molto in fretta. Conservatelo in questo luogo solamente se aperto e avvolto nella pellicola.


credit: pixabay/monicore

10. Uova
Molte persone fanno l’errore di conservare le uova in frigorifero. Se ci fate caso, nel supermercato le trovate semplicemente conservate a temperatura ambiente. Conservatele nella credenza, ma attenzionate sempre la loro data di scadenza.